Il Partito Democratico è la mascheratura politica, comunitaria, cattocomunista e buonista, democratica ed egualitaria, del potere economico della società della produzione e del consumo, di quel 5% degli individui che possiede tutta la ricchezza

In una società come la società della produzione e del consumo, del denaro e dell’usura, in cui il 5% degli individui possiede tutta la ricchezza, i partiti politici cattocomunisti ed i politici cattocomunisti sono maschere e burattini di quella piccolissima minoranza che possiede tutta la ricchezza.

I partiti politici come il Partito Democratico e gli individui che ne fanno parte, sono creati, finanziati e propagandati da imprenditori miliardari che possiedono tutta la ricchezza e che, per continuare a possederla, si celano dietro movimenti ed uomini presentati sui mass media come democratici, egualitari e buonisti, apparentemente democratici, egualitari e buonisti, che accumulano voti popolari presentandosi come rappresentanti del popolo e portatori di ideologie democratiche ed egualitarie, per poi, nei fatti, usarli per legiferare e governare allo scopo di difendere e tutelare gli interessi di quella piccolissima minoranza che possiede tutto.

Tutto il Partito Democratico e l’area politica e culturale italiana che gli si muove intorno è espressione di questa subodola strategia di conservazione della propria ricchezza e del proprio potere economico e politico, organizzata e realizzata da parte di imprenditori cinici e furbi, interessati solo alla conservazione delle proprie ricchezze e del proprio potere, i quali hanno capito che il modo migliore per farlo è appunto quello di rimanere nell’ombra, celandosi e nascondendosi dietro la maschera di un partito politico e di uomini politici che si presentano come democratici, egualitari ed interessati al popolo ed ai suoi problemi.

La loro strategia consiste appunto, come detto, nel prendere voti attraverso movimenti politici come il Partito Democratico et similia, presentati a questo scopo come movimenti di sinistra vicini al popolo, per poi usarli per governare a proprio vantaggio, a vantaggio cioè di quella piccolissima minoranza che possiede tutto, che li ha creati, che li fonanzia e che li propaganda sui mass media di sua proprietà.

Il Partito Democratico e le forze politiche e culturali che lo appoggiano sono il riferimento centrale di questa strategia,

Emittenti tivvi come LA7 e RA3, giornali come Repubblica, imprenditori miliardari come De Benedetti, Della Valle e Moratti, giornalisti miliardari come Scalfari, Santoro, Gad Lerner, comici miliardari come Benigni, Crozza e Gnocchi, conduttori tivvi miliardari come Fazio, Dandini, Gruber.

Tutta un’area politica forgiata sul modello del Partito Democratico USA, che ha lo scopo di nascondere la realtà di una società in cui il 5% degli individui possiede tutta la ricchezza, allo scopo di mantenerla e portarla avanti, dietro partiti politici ed uomini apparentemente democratici, egualitari, interessati al popolo, ai suoi bisogni ed ai suoi problemi.

Partiti politici e politici presentati e raffigurati perciò come popolari, simpatici ed alla mano su tivvi e mass media di proprietà di chi possiede tutta la ricchezza, per prendere voti e poi usarli per legiferare e governare a favore di quella piccolissima minoranza che possiede tutta la ricchezza in questa società, che ha creato, finanziato e propagandato quei partiti politici e quei politici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...