Una Emma Marcegaglia sempre più volitiva, virile, testosteronica, ferrigna e financo grifagna esalta i costruttori della centrale nucleare di Fukushima, amata, adorata e financo penetrata da tutti i membri della Confindustria

 

NELLA FOTO:

La Marcegaglia scosciata, seducente e dominante.

D’Alema stravolto. sedotto e dominato.

Un’immagine simbolica del rapporto sado – maso tra Confindustria e PD,

ma anche di quello tra la femmina e gli ometti puffetti de sinistra.

Manca la frusta, ma ormai li hanno ridotti a un punto tale di sottomissione,

sia la Confindustra il PD sia le femmine gli ometti puffetti de sinistra,

che non ne hanno più bisogno.


 


“I costruttori della centrale di Fukushima sono gli uomini del progresso,

quelli che hanno capito l’importanza

delle infrastrutture, delle centrali nucleari e della TAV”

ha affermato la volitiva, virile, testosteronica, ferrigna e financo grifagna

presidente della Confindustria,

supportata dalla standing ovation di tutti i membri.

“La maggioranza silenziosa del Paese,

quella che non grida e non fa rumore, è con noi

e con i costruttori della centrale di Fukushima,

per la costruzione di nuove infrastrutture,

di nuove centrali nucleari e della TAV”

ha aggiunto la volitiva, virile, testosteronica, ferrigna e financo grifagna

presidente della Confindustria,

mandando in brodo di giuggiole tutti i membri dell’associazione,

che avevano già l’acquolina in bocca pensando agli appalti miliardari.

“A quella minoranza rumorosa di disfattisti e nemici del progresso

che ricordano che la centrale di Fukushma è crollata

provocando danni all’ambiente che dureranno secoli,

dico, anzi urlo,

sostenuta dalla maggioranza silenziosa degli italiani,

ma anche dai due principlai partiti, PDL e PDL senza L,,

che sono, come me, per il progresso, per le infrastrutture,

per le centrali nucleari e per la TAV:

MEGLIO MORIRE TUTTI SUBITO STANDO DALLA PARTE DEL PROGRESSO

CHE VIVERE QUALCHE ANNO IN PIU’ RISTAGNANDO

IN CONDIZIONI DI VITA ANTICHE ED ANCESTRALI””

ha concluso  la volitiva, virile, testosteronica, ferrigna e financo grifagna Emma,

amata, adorata e a sto punto financo penetrata da tutti i membri della Confindustria,

esaltati ed eccitati dalle sue parole,

presi dal desiderio di possederla carnalmente

e da Lei accolti con fermezza e soddisfazione,

allo scopo di stabilizzare e rinsaldare i legami

all’interno dell’associazione degli industriali.




Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...